aggiornamento modulo fattura pa
15 dicembre 2016 /

Nuovo Formato FatturaPA

DA GENNAIO 2017 SARÀ ATTIVO IL NUOVO FORMATO FatturaPA

Il formato  FatturaPA, utilizzato per la formazione e trasmissione delle fatture elettroniche verso le Pubbliche Amministrazioni, è stato adeguato per permettere anche la fatturazione elettronica tra privati a partire dal 1° gennaio 2017; ciò avverrà sempre attraverso il Sistema di Interscambio (SdI) e secondo un unico tracciato XML come previsto dal D.Lgs. n. 127/2015.
Le Pubbliche Amministrazioni e i loro fornitori, oltre a tutti i soggetti che intendono utilizzare il Sistema di Interscambio per la fatturazione tra privati, dovranno quindi configurare i propri sistemi informatici per utilizzare esclusivamente dal prossimo 1° gennaio il nuovo tracciato XML ed il relativo schema XSD per tutte le trasmissioni di fatture elettroniche.

CHIUSURA DI SdI PER CONSENTIRE IL PASSAGGIO AL NUOVO FORMATO

Per consentire il passaggio dal vecchio al nuovo formato FatturaPAdall’ 1 all’ 8 gennaio 2017 il Sistema di Interscambio (SdI) non sarà disponibile. In questo periodo non sarà possibile trasmettere fatture elettroniche e notifiche tramite il Sistema di Interscambio (Sdl) che continuerà a consegnare le fatture elettroniche e le notifiche nel vecchio formato già in elaborazione alle PA ed ai Fornitori.
In pratica, fino al 31 dicembre, le fatture elettroniche dovranno essere trasmesse nel vecchio formato (1.1); il Sistema di Interscambio (SdI) eseguirà i controlli previsti nel documento “Elenco controlli versione 1.3” ed entro l’ 8 gennaio 2017 consegnerà le fatture; laddove non possibile, produrrà al fornitore l’attestazione di avvenuta trasmissione della fattura con impossibilità di recapito.
Dal 9 gennaio 2017 il Sistema di Interscambio accetterà esclusivamente fatture elettroniche nel nuovo formato (1.2) ed applicherà le regole previste nella documentazione tecnica aggiornata.

IL MODULO FATTURA ELETTRONICA DI DOLPHIN

Naturalmente la nuova versione del modulo di Fatturazione Elettronica di Dolphin opererà secondo il nuovo tracciato (1.2). Il relativo rilascio avverrà all’inizio di gennaio 2017 e dopo la ripresa del servizio SdI. In questo modo si eviterà che l’installazione involontaria prima della fine del 2016 renda di fatto impossibile la consegna delle fatture di dicembre, che dovranno invece essere inviate con il formato precedente (1.1).
Sottolineiamo nuovamente che il servizio SdI non sarà operativo nella prima settimana di gennaio 2017 e che le fatture non inviate entro il 31/12/2016 dovranno essere inviate dal 9/1/2017 in avanti attraverso la nuova versione del programma e dopo aver provveduto a generare nuovi file di interscambio secondo il nuovo tracciato.