Nuovo termine di trasmissione dei dati relativi alle Liquidazioni Periodiche Iva-1° trimestre 2017

Bonate Sotto, 31/05/2017

Con Comunicato Stampa n.89 del 29/05/2017, viene posticipato dal 31 maggio al 12 giugno 2017 il termine di trasmissione dei dati delle liquidazioni periodiche Iva relativi al primo trimestre del 2017. Il differimento è contenuto nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Avete quindi ancora alcuni giorni per poter inviare i vostri dati. APPROFITTATENE!

Dolphin ha rilasciato il nuovo modulo “Comunicazioni Liquidazioni Iva”, che consente la creazione del flusso XML da inviare attraverso i canali previsti (Entratel e Fisconline) o tramite il vostro commercialista.

Il modulo è disponibile per i clienti aggiornati alle versioni di STRATEGA6 e di QUINDICI.

Se siete quindi in possesso dei prerequisiti delle versioni aggiornate e compatibili sopra indicate, potete prenotare l’acquisto e l’installazione del nuovo modulo inviando una e-mail alla nostra assistenza.

Affrettatevi, i giorni utili sono ormai pochissimi e la priorità per l’installazione sarà definita in base alla data prenotazione/ordine.

Se invece, visti i tempi stretti, per la prima presentazione avete optato per l’utilizzo del sito dell’Agenzia delle Entrate e del relativo software, vi consigliamo di programmare sin da ora l’installazione del nuovo modulo in modo da poterlo utilizzare per la comunicazione di settembre.

Il notevole impatto delle nuove implementazioni sulla struttura dati del gestionale non permette la compatibilità della funzionalità sulle versioni precedenti degli applicativi Stratega (in versione 4 e 5) e 1stStep. In questo caso, come spiegato poco fa, potrete avvalervi del software gratuito predisposto dall’Agenzia delle Entrate. In ogni caso, per garantirvi in futuro una rapida adozione delle nuove funzionalità legate alle sempre più numerose novità fiscali (Nuovo Spesometro, Fatturazione Elettronica B2B, ad esempio), vi consigliamo di contattarci inviando una e-mail alla nostra assistenza o di contattare il vostro partner di riferimento per programmare appena possibile l’aggiornamento dei vostri sistemi all’ultima versione disponibile.