Documentazione
< Indietro
Print

GESTIONE INCASSI – DISPOSIZIONE EFFETTI

Disposizione Effetti

Tramite questo programma l’operatore prepara le distinte effetti in modo mirato definendo a quale banca questi ultimi vanno presentati.
Una volta selezionato il tipo di pagamento e/o impostate le date e/o gli altri filtri a disposizione, appaiono le scadenze disponibili, di cui viene fornito il totale nella casella denominata totale effetti. Le scadenze vengono visualizzate in ordine di data crescente, complete anche dei riferimenti ai documenti che le hanno generate.
Nella seconda videata sono visualizzate le Banche con cui si lavora complete di tutti i dati significativi.
L’operatore può quindi assegnare gli effetti alle Banche a proprio piacimento inserendone il codice nella colonna Banca.

TIPO EFFETTO: Combo Box per selezionare il Tipo Pagamento/Effetto
SCADENZA DAL … AL: limiti temporali di ricerca delle scadenze
DATA DOC. DAL … AL: limiti temporali dei documenti ricercati
ABI/CAB, CONTO, BANCA: filtri con tabelle collegate
RICERCA (BUTTON): ricerca le scadenze comprese nei limiti dei filtri impostati
COMPENSA NC (BUTTON): [S6B6 SP15] Se si clicca il Button [Compensa NC], per ogni nota credito presente fra gli effetti selezionati, viene ricercato un effetto con data successiva e con saldo maggiore o uguale alla nota credito. Se viene trovata una scadenza che soddisfa tali criteri, viene richiesta all’utente conferma alla modifica nota credito, in tal caso la data della nota credito viene spostata alla data della fattura che ne compensa l’importo.

Nella tabella sono imputabili solo 2 campi (il resto sono colonne informative)
NOTE: è possibile aggiungere annotazioni
BANCA: è la banca su cui vogliamo presentare gli effetti

BANCA, ASSEGNA BANCA: nell’eventualità che tutti gli effetti visualizzati vadano presentati alla stessa banca dopo averne inserito il codice nel campo a destra del Button “Assegna Banca” l’operatore può click sul Button stesso. Questa azione comporta l’apparizione di una box di dialogo che chiede conferma dell’assegnazione di tutti gli effetti visualizzati alla banca inserita. In caso di risposta affermativa tutte le scadenze visualizzate vengono marcate per essere presentate alla banca prescelta.
RICALCOLA TOTALI (BUTTON): ricalcola la colonna [Disposizione] sulla base delle assegnazioni fatte

Note di Rilascio

Previous IMPORTAZIONE FLUSSO INSOLUTI
Next PARTITE E SCADENZE
Indice contenuti