Documentazione
< Indietro
Print

MAGAZZINO (TABELLE) – CAUSALI DI MAGAZZINO

Causali di Magazzino

Questo modulo gestisce le Causali con cui avviene la movimentazione di magazzino.

Nelle causali sono definiti anche alcuni parametri, necessari nella gestione della Valorizzazione di Magazzino, nella gestione dell’INTRASTAT, ma non determinano (od obbligano) ad una movimentazione di Entrata o di Uscita: questa è data solo (ed unicamente) dal Movimento di magazzino.

VALORE: serve per la valorizzazione di magazzino; da attivare se il movimento deve influenzare la gestione dei costi (medio, massimo, minimo etc..); generalmente devono essere compresi gli acquisti da fornitore, i carichi da produzione e similari; per i trasferimenti tra depositi (o movimenti simili) si deve fare una accurata valutazione se devono influire nella valorizzazione di magazzino (e generalmente NON lo deve essere).
UTILIZZA IN C.M.PROG (COSTO MEDIO PROGRESSIVO): indica se i movimenti con questa causale devono influenzare la gestione del Costo Medio Progressivo; poiché questa resetta i calcoli a partire dall’ultima volta che l’articolo ha avuto una giacenza a zero, è necessario “neutralizzare” i movimenti di trasferimento tra depositi (o similari come il conto visione).
UTILIZZA IN LIFO/FIFO: indica se i movimenti con questa causale devono influenzare la gestione LIFO/FIFO;
ESISTENZA INIZIALE: Indica se il movimento è il carico di una giacenza iniziale; fondamentale nel caso della chiusura/riapertura di magazzino;
INTRA: indica se i movimenti con questa causale devono influenzare la gestione INTRASTAT;
INTRA STATISTICO: [S6B6 SP13] da attivare per la compilazione dei modelli INTRA-1 bis e INTRA-2 bis ai soli fini statistici;
VALORIZZAZIONE: Indica il tipo di proposta di valorizzazione del movimento di magazzino, quando si inserisce un movimento di magazzino;
STATO MATR (Matricola): [MATR][S6B6 SP20] ComboBox che presenta i possibili stati delle matricole; Se per una causale viene impostato uno stato della matricola, quando viene fatto un movimento con questa causale, lo stato selezionato diventerà lo stato della matricola. Collegato alla Tabella [Descrizioni] CRMMATRICOLE_STATO. Attivo [Gestione][CTRL+F7];
FLG MOVMATR (Flag Movimento Matricola): [MATR][S6B6 SP20] l’attivazione di questo flag indica che la causale deve movimentare la matricola;

Note di Rilascio

Previous UBICAZIONI ZONE
Next VENDITE E ACQUISTI (TABELLE) – TABELLA IMBALLI
Indice contenuti