Documentazione
< Indietro
Print

GESTIONE LIFO/FIFO CLASS. OMOGENEE

[LIFO] La gestione del LIFO per Classificazione consente di ottenere una stampa di valorizzazione del proprio magazzino accorpando gli articoli per categorie omogenee.
È possibile gestire fino a tre categorie di dettaglio.
Prima di attivare la procedura sarà necessario scegliere quali sono i raggruppamenti che si intendono gestire e far predisporre ai tecnici Dolphin la creazione della vista di base nella maniera più opportuna.
Qui sotto un Esempio: questa vista considera la classificazione commerciale 3, inserita in Anagrafica Articolo, come la classificazione da utilizzare per accorpare gli articoli nella valorizzazione del LIFO.

Situazione Magazzino LIFO

Questo modulo consente di ottenere una stampa suddivisa per classificazione (per gli articoli gestiti con la stessa) o per articolo (per gli articoli gestiti singoli) della situazione del Magazzino con la valorizzazione a LIFO (oppure FIFO). Questa stampa si base sulle due tabelle [Archivio LIFO Articolo] e [Archivio LIFO per Categoria].

Il riquadro [Articolo] permette di filtrare in base al [Codice Padre] ed alla descrizione [Anagrafica]; inoltre viene visualizzato il [Periodo Contabile] che coincide con la gestione LIFO/FIFO dell’anno.
L’opzione [Dettaglio Calcolo] spiega come è stata valorizzata la giacenza alla fine dell’anno in corso, evidenziando la variazione delle rimanenze nel corso degli anni (delta) (sulla base di quanto storicizzato nelle tabelle di [Archivio LIFO Articolo] o [Archivio LIFO Classificazione] e quanta di questa variazione è stata usata per valorizzare l’anno in corso.
Il riquadro [Raggruppa per] permette di scegliere se la stampa/esportazione la si desidera per [Codice Padre] o per [Classificazione].
Il riquadro [Tipo Valorizzazione] permette di scegliere tra la valorizzazione [LIFO] e quella [FIFO].
Il riquadro [Classificazioni] visualizza, per ognuna delle tre classificazioni possibili, la lista dei valori codificati; è possibile utilizzare ogni classificazione come filtro (anche per valori miltipli).

Attivando il flag [Compila Excel] viene popolata la Tab [EXCEL] dalla quale è possibile esportare i dati esportata in Excel (o programmi similari).

Esempio di stampa:

Dettaglio Magazzino LIFO

Questo modulo consente di ottenere una stampa dei movimenti di magazzino accorpandoli per categoria.
Viene data la possibilità di accorpare solo per la categoria scelta quale principale (DEFA).
La procedura elenca tutti movimenti di magazzino effettuati fino alla data limite con causali diverse dalle causali di giro ed escludendo i movimenti di apertura (i movimenti di magazzino con una causale con flag [Esistenza Iniziale] attivo).
La classificazione presa in considerazione è legata all’articolo movimentato eventualmente sostituito dal Codice Articolo abbinato nella tabella [Storico Lifo Articolo].
La stampa ha lo scopo di elencare il delta memorizzato nella tabella degli archivi storici.

L’opzione RIEPILOGATIVA consente di ottenere dei totali mensili raggruppati per codice causale

Archivio LIFO Articolo

Questo modulo consente di visualizzare i dati storici di un articolo o del suo codice “sostitutivo”, chiamato [Articolo LIFO] che deve essere codificato in [Anagrafica Articoli].

La ricerca può essere effettuata per Codice e Descrizione (Articolo) e per Codice LIFO (eventuale sostituto del Codice Articolo).

Nella Tab [Dettaglio] sono evidenziati il modo in cui le giacenze si sono formate e il costo medio dell’articolo selezionato. Questa sarà la base per la stampa del LIFO.
La data si riferisce all’ultimo giorno dell’esercizio contabile; la quantità rappresenta la giacenza dello stesso alla fine del periodo e l’importo è il costo medio determinato seguendo la metodologia comune a tutte le procedure di Stratega™.
Questa tabella è modificabile dall’utente, anche se deve essere fatto con molta attenzione.

Archivio LIFO per Categoria

La tabella presente in questo modulo evidenzia il modo in cui le giacenze si sono formate e il costo medio per ogni classificazione indicata.

Si è formata sulla base delle classificazioni selezionate in fase di elaborazione del LIFO.
Sarà la base per la stampa del LIFO. La data si riferisce all’ultimo giorno dell’esercizio contabile; la quantità rappresenta la giacenza degli articoli appartenenti alla categoria di riferimento alla fine del periodo e l’importo è il costo medio determinato seguendo la metodologia comune a tutte le procedure di Stratega™ accorpando però per tipologia.
Questa tabella è modificabile dall’utente, anche se deve essere fatto con molta attenzione.

Storicizzazione LIFO per Categoria

Questa procedura elabora i movimenti di magazzino effettuati nel periodo contabile (visibile in alto a destra) al fine di determinare il costo medio annuale degli acquisti registrati sui movimenti di magazzino, accorpandoli per le classificazioni evidenziate.

Per le classificazioni non selezionate il costo medio sarà attribuito al singolo articolo.
È possibile selezionare una data di limite diversa dalla data di fine periodo contabile per effettuare, ad esempio, una valutazione alla fine del trimestre o altro.
È possibile, attraverso il Button [Cancella Storico Con Data], ripulire l’archivio da dati storicizzati per situazioni infrannuali. La procedura evidenzia la data ultima di elaborazione effettuata nel corso del periodo contabile di riferimento.
Viene comunque effettuata una cancellazione automatica se esiste già una elaborazione fatta in precedenza con la stessa data di fine periodo.
Nel setup è possibile fissare quali sono le classificazioni che si intendono gestire accorpate, in modo da salvare questa informazione e renderla disponibile per le volte successive.
Allo stesso modo devono essere indicati i depositi di riferimento e le eventuali causale di giro.
Queste causali saranno escluse dalla valorizzazione e dalla gestione delle stampe, essendo rappresentate da movimentazioni interne di scarico e carico su depositi transitori (es. da deposito centrale e bordo macchina etc).

Nel caso in cui non sia possibile determinare il valore di un articolo sulla base delle movimentazioni di magazzino, sarà preso in considerazione un costo standard indicato nell’anagrafica dell’articolo nel Tab [Produzione].

In questo caso sarà inoltre possibile specificare se si vuole considerare quale articolo di riferimento il codice articolo di anagrafica e gestito sui singoli movimenti di magazzino o il codice ARTICOLO di riferimento per il LIFO.
Questo abbinamento viene effettuato nel modulo [Archivio LIFO Articolo] e consente, ad esempio, di legare articoli a variante al solo codice padre e quindi effettuare un ulteriore accorpamento.

Anche l’Articolo LIFO deve essere codificato in Anagrafica Articoli.
Premendo il Button [ESEGUI] vengono aggiornate le tabelle di [Archivio LIFO Articolo] ed [Archivio LIFO per Classificazione] sulla base delle scelte fatte.
Gli articoli appartenenti alle classificazioni scelte non avranno un loro storico, mentre, viceversa, gli articoli non appartenenti alle classificazioni scelte avranno un loro storico inserito appunto nell’[Archivio LIFO Articolo].

Previous UTILITY
Next APPLICAZIONI FISCALI
Indice contenuti