Documentazione
< Indietro
Print

Note di Rilascio – Magazzino e Logistica

MAGAZZINO E LOGISTICA

GESTIONE GENERALE

[S6B6 SP16] – MARZO 2016
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• ARTMAG (Tabella Situazione di Magazzino per Anno): è stata rivista la modalità di aggiornamento dei dati del magazzino storicizzato per velocizzare la procedura;
• Nel caso l’utente inserisca un DDT/Fattura con un tipo documento che movimenta il magazzino senza ancora aver riportato i saldi del magazzino dall’anno precedente, il nuovo record che viene creato in ARTMAG, riporta anche i dati di scorta minima, massima, lotto di riordino e valore giacenza;

[S6B6 SP19] – LUGLIO 2019
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• MATRICOLE: matricola uscita per noleggio, rientrata dal noleggio, ma dopo il rientro viene modificata la ddt di uscita. Stratega rigenerava il movimento di uscita che veniva considerato come ultimo movimento temporale anziché considerare il movimento di rientro come ultima operazione;
• MATRICOLE: in caso di gestione di un deposito delle matricole presso clienti, le ddt di uscita e rientro venivano generate impostando sia il deposito di uscita sia il deposito di entrata;

VALORIZZAZIONE DI MAGAZZINO

[S6B6 SP19] – Marzo 2019
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • La valorizzazione a costo massimo, con magazzino ad anno continuo, sbagliava a considerare il periodo di estrazione movimenti;
  • È stato introdotto, in tutte le interrogazioni di magazzino, il nuovo metodo di valorizzazione [A Costo Medio di Giacenza]
  • È stato introdotto il nuovo metodo di valorizzazione [Valore Personalizzato] per permettere, a chi ha metodi di valorizzazioni particolari (gestite in modalità customizzata) di poterli richiamare dalle interrogazioni di Stratega™;

LOTTI

[S6B6 SP13] – Novembre 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • Se nel Tab [Matricole] veniva inserita manualmente una matricola inesistente, veniva erroneamente salvata una riga vuota nel Tab [Matricole];

[S6B6 SP14] – Marzo 2015
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • Sono state rese ricercabili le matricole a magazzino;
  • [VAR] Nel caso di movimenti a magazzino gestiti da griglia per varianti, cliccando sulla spunta, non riportava le quantità in griglia;
  • La stampa dei movimenti di magazzino teneva conto del filtro in griglia invece di stampare i movimenti completi;

[S6B6 SP16] – Marzo 2016
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • Se si evadeva un ordine fornitore su un deposito diverso da quello dell’ordine, veniva creata una doppia riga su ARTMAGL (lotti) per lo stesso lotto;
  • Sempre in evasione ordini fornitore, se sull’ordine a fornitore non era specificato nessun deposito, veniva creata sempre una riga di ordinato (ARTMAG e ARTMAGL se presente il lotto) sul deposito 1

[S6B6 SP19] – Luglio 2019
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • Se si inseriva un DDT o una Fattura Accompagnatoria di articoli aventi un’unità di misura diversa rispetto a quella del magazzino per la quale non esiste una formula di conversione, la generazione del movimento di magazzino relativo, lasciava la quantità erroneamente vuota. Adesso viene mantenuta la stessa quantità indicata nel documento;
  • È stato impedito il salvataggio delle modifiche sulle righe inserite nel Tab [Sposta Deposito];
  • È stata velocizzata la ricerca di movimenti di magazzino con articoli gestiti a lotti.
  • È stata risolta un’anomalia di eliminazione massiva lotti, dovuta alla cancellazione di righe articolo per le quali nel Tab [Inserimento Lotti] erano collegati dei lotti anche se non visibili a video;
  • Quando si inseriva nella griglia delle varianti delle quantità negative, al fine di determinare la valorizzazione della colonna scarico invece di quella di carico, confermando la griglia varianti l’assegnazione delle quantità nel corpo del movimento di magazzino risultava errata;

[S6B6 SP20] – Luglio 2020
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • Al fine di ottimizzare l’inserimento del carico di magazzino di inizio anno: nel Tab [Inserimento Lotti] è stata aggiunta la colonna codice [Fornitore] per differenziare l’inserimento di lotti provenienti da diversi fornitori. Se la colonna viene lasciata vuota, il lotto verrà automaticamente assegnata al fornitore indicato nella testata del movimento [S.R.:2820];
  • Sono stati resi non modificabili i movimenti di magazzino, derivanti da documenti (come DDT, Fatture etc.) sia del Ciclo Attivo che del Ciclo Passivo [S.R.:2551];
  • Specificando una causale particolare di magazzino nella colonna [Causale Mag] della tabella dei [Tipi Riga], nella generazione del movimento di magazzino da un documento, veniva erroneamente riportata la causale specifica su tutte le righe successive, anche se le righe successive avevano un tipo riga diverso [S.R.:2864];

INTERROGAZIONI

Dettaglio Movimenti per Prodotto

[S6B6 SP19] – Luglio 2019

Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni: È stata attivata la ricerca anche dalla tabella di dettaglio movimenti. In pratica anche i campi della tabella ora sono filtri per la ricerca dei movimenti;

Disponibilità di Magazzino

[S6B6 SP13] – NOVEMBRE 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• Se si utilizzava una valorizzazione di magazzino a costo ultimo, e si aveva due (o più) movimenti di magazzino valorizzati per lo stesso articolo, prendeva il valore del primo movimento del giorno;

[S6B6 SP16] – MARZO 2016
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• Aggiunto, nella funzione in stored che esegue i calcoli delle valorizzazioni, il parametro per considerare gli ultimi mesi.

[S6B6 SP17] – NOVEMBRE 2016
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:
• È stata aggiunta una nuova Tab [ESPORTA] che contiene la tabella per la visualizzazione dei risultati, in modo da permettere di estrapolare i dati in Excel. Per popolare la tabella è necessario cliccare sul Button [Elabora];

[S6B6 SP19] – Luglio 2019
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • La valorizzazione a costo massimo, con magazzino ad anno continuo, sbagliava a considerare il periodo di estrazione movimenti;
  • È stato introdotto, in tutte le interrogazioni di magazzino, il nuovo metodo di valorizzazione [A Costo Medio di Giacenza]
  • È stato introdotto il nuovo metodo di valorizzazione [Valore Personalizzato] per permettere, a chi ha metodi di valorizzazioni particolari (gestite in modalità customizzata) di poterli richiamare dalle interrogazioni di Stratega™;

Situazione di Magazzino

[S6B6 SP13] – NOVEMBRE 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• Se si utilizzava una valorizzazione di magazzino a costo ultimo, e si aveva due (o più) movimenti di magazzino valorizzati per lo stesso articolo, prendeva il valore del primo movimento del giorno;

[S6B6 SP15] – LUGLIO 2015
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• Se si selezionava il tipo valorizzazione [LIFO dinamico] ritornava un errore SQL;
• È stato corretto il dato [valore giacenza] e riportato in stampe di magazzino valorizzate. In caso di articoli con prezzi arrotondati ad un numero superiore ai 2 decimali e con giacenze di migliaia di articoli, a causa degli arrotondamenti, il valore della giacenza non risultava essere sempre la moltiplicazione matematica della giacenza x valore unitario;

[S6B6 SP16] – MARZO 2016
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• Aggiunto, nella funzione in stored che esegue i calcoli delle valorizzazioni, il parametro per considerare gli ultimi mesi;

[S6B6 SP19] – LUGLIO 2019
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• La valorizzazione a costo massimo, con magazzino ad anno continuo, sbagliava a considerare il periodo di estrazione movimenti;
• È stato introdotto, in tutte le interrogazioni di magazzino, il nuovo metodo di valorizzazione [A Costo Medio di Giacenza]
• È stato introdotto il nuovo metodo di valorizzazione [Valore Personalizzato] per permettere, a chi ha metodi di valorizzazioni particolari (gestite in modalità customizzata) di poterli richiamare dalle interrogazioni di Stratega™;
• La stampa con valorizzazione a LIFO presentava i seguenti problemi:
o FILTRO PER SOLO ARTICOLI CON GIACENZA MAGGIORE DI ZERO O GIACENZA DIVERSA DA ZERO: Il programma filtrava gli articoli leggendo erroneamente il valore della giacenza, invece di elaborare tutti gli articoli e poi determinare se stampare o meno l’articolo in base al residuo di Stock;
o UNITÀ DI MISURA: il programma esponeva l’unità di misura di vendita invece di leggere l’unità di misura di magazzino;
o STAMPA ALLA DATA: il programma utilizzava erroneamente il flag [Solo Articoli Con Giacenza] per determinare se elaborare ad oggi o alla data, anziché testare il flag omonimo;
o CALCOLO DEGLI STOCK: il programma calcolava erroneamente la disponibilità degli stock in caso di entrate ed uscite effettuate nello stesso giorno. Nel calcolo degli stock a parità di data adesso vengono essere letti prima tutti i carichi e successivamente i consumi;
o STAMPA SENZA DETTAGLIO: la stampa senza dettaglio, non stampava correttamente gli stock con giacenza uguale a ZERO, in quanto stampava comunque la riga di totale;

Situazione di Magazzino per Variante

[S6B6 SP13] – Novembre 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • Se si utilizzava una valorizzazione di magazzino a costo ultimo, e si aveva due (o più) movimenti di magazzino valorizzati per lo stesso articolo, prendeva il valore del primo movimento del giorno;

[S6B6 SP15] – Luglio 2015
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • È stato corretto il dato “valore giacenza” e riportato in stampe di magazzino valorizzate. In caso di articoli con prezzi arrotondati ad un numero superiore ai 2 decimali e con giacenze di migliaia di articoli, a causa degli arrotondamenti, il valore della giacenza non risultava essere sempre la moltiplicazione matematica della giacenza x valore unitario;

Statistica Mensile Magazzino

[S6B6 SP15] – Luglio 2015
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • La ricerca per conto andava in errore;

Situazione di Magazzino per Matricola

[S6B6 SP18] – Marzo 2018
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • È stato aggiunto il codice articolo nei filtri di ricerca disponibili;

Situazione di Magazzino per Lotto

[S6B6 SP13] – NOVEMBRE 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• Se si utilizzava una valorizzazione di magazzino a costo ultimo, e si aveva due (o più) movimenti di magazzino valorizzati per lo stesso articolo, prendeva il valore del primo movimento del giorno;
• È stato ripristinato il funzionamento della stampa in PDF;

[S6B6 SP15] – LUGLIO 2015
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• È stato corretto il dato “valore giacenza” e riportato in stampe di magazzino valorizzate. In caso di articoli con prezzi arrotondati ad un numero superiore ai 2 decimali e con giacenze di migliaia di articoli, a causa degli arrotondamenti, il valore della giacenza non risultava essere sempre la moltiplicazione matematica della giacenza x valore unitario;

Slow Moving: Svalutazione Magazzino

[S6B6 SP13] – Novembre 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • Se si utilizzava una valorizzazione di magazzino a costo ultimo, e si aveva due (o più) movimenti di magazzino valorizzati per lo stesso articolo, prendeva il valore del primo movimento del giorno;

ELABORAZIONI PERIODICHE

Inventario di Magazzino

[S6B6 SP19] – LUGLIO 2019
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• È stata attivata la Gestita possibilità di inserire l’inventario per ubicazione (esisteva la colonna ma non era gestita);
• È stato aggiunto il controllo per poter inventariare solo articoli NON gestiti a lotto. In caso di inventario Totale per magazzino anche l’azzeramento degli articoli deve seguire la stessa logica, ovvero azzerare solo gli articoli NON gestiti a lotti. Nelle videate di inventario, in fase di ricerca, gli inventari visualizzati vengono ora filtrati per inventari senza lotti;
• Poiché la griglia delle varianti gestisce solo le quantità, per questo motivo nel caso di inventario per ubicazione la griglia varianti è stata disabilitata ed occorre indicare nell’inventario ogni singola variante indicando l’ubicazione;
• Nella Tab [IMPORTAZIONI DA TABELLA] è stata aggiunta possibilità di indicare la colonna delle ubicazioni;

[S6B6 SP20] – LUGLIO 2020
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• È stata risolta l’anomalia per la quale, in presenza di due o più inventari completi nel medesimo anno, le quantità esposte nel Tab [RETTIFICA] venivano raddoppiate rispetto alla reale esistenza [S.R.:2880].
• In presenza di un articolo ripetuto più volte nello stesso inventario, sbagliava il calcolo dell’esistenza moltiplicando la giacenza per il numero di volte che l’articolo era presente [S.R.:2951].

Valorizzazione Prodotti

[S6B6 SP13] – NOVEMBRE 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• Se si utilizzava una valorizzazione di magazzino a costo ultimo, e si aveva due (o più) movimenti di magazzino valorizzati per lo stesso articolo, prendeva il valore del primo movimento del giorno;

Valorizzazione Prodotti da Distinte

[S6B6 SP13] – Novembre 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • Se si utilizzava una valorizzazione di magazzino a costo ultimo, e si aveva due (o più) movimenti di magazzino valorizzati per lo stesso articolo, prendeva il valore del primo movimento del giorno;

Inventario di Magazzino a Lotti

[S6B6 SP13] – NOVEMBRE 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• Inserito un controllo in fase di inserimento inventario che segnala se l’articolo è presente o meno sul lotto inserito. In precedenza il controllo c’era solo dopo aver lanciato la generazione delle rettifiche;

[S6B6 SP16] – MARZO 2016
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• Nel caso in cui un lotto aveva lo stesso Extracode su diversi articoli, la rettifica veniva sempre fatta sul lotto del primo articolo che veniva trovato per quell’Extracode, anche se si specificava un articolo diverso.

[S6B6 SP19] – LUGLIO 2019
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

• È stato aggiunto un controllo per poter inventariare solo articoli gestiti a lotto. In caso di inventario Totale per magazzino anche l’azzeramento degli articoli deve seguire la stessa logica, ovvero azzerare SOLO gli articoli con gestione a lotti. Nelle videate di inventario, in fase di ricerca, gli inventari visualizzati vengono ora filtrati per inventari a lotti;
• Poiché la griglia delle varianti gestisce solo le quantità, per questo motivo nel caso di inventario per ubicazione la griglia varianti è stata disabilitata ed occorre indicare nell’inventario ogni singola variante indicando l’ubicazione;
• Il programma non permetteva di rettificare la quantità di un articolo/lotto se il lotto risultava chiuso o se il lotto non era mai stato movimentato sul deposito;
• Nella Tab [INSERIMENTO INVENTARIO] è stata aggiunta la colonna [Ubicazioni];
• Nella Tab [IMPORTAZIONI DA TABELLA] è stata aggiunta possibilità di indicare la colonna delle [Ubicazioni];
• Nella Tab [RETTIFICHE INVENTARIO] è stata aggiunta la colonna [Ubicazioni];

APPLICAZIONI FISCALI

Giornale di Magazzino

[S6B6 SP13] – Novembre 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • Ora è possibile stampare il giornale di magazzino anche per deposito, per ottemperare alla normativa vigente sulla tenuta dei registri dei beni in conto deposito e in conto lavorazione;

[S6B6 SP16] – Marzo 2016
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • È stata gestita la Stampa Definitiva del giornale di magazzino; di seguito le procedure interessate:

Parametri di Magazzino:

Così come per il giornale contabile, è stata aggiunta la numerazione progressiva dei movimenti di magazzino per i quali si stampa in definitivo il giornale di magazzino: parametro numero progressivo bollato.

È possibile numerare le pagine in stampa giornale, attivando l’apposito flag: numera pagine durante la stampa. Inoltre, è possibile tenere traccia dell’ultimo numero di pagina stampata: parametro “pagine emesse”.

Stampa giornale di magazzino

La stampa definitiva del Giornale di Magazzino, blocca in maniera definitiva i movimenti di magazzino, che pertanto non possono più essere modificati, e ne memorizza un progressivo bollato.

Il nuovo flag [Mostra dettaglio movimenti], permette di esporre o meno il dettaglio dei movimenti di magazzino mostrando solo il saldo finale alla data di fine stampa.

Il report espone anche la giacenza iniziale dell’articolo alla data precedente al periodo di stampa.

UTILITY

Allineamento Magazzino

 [S6B6 SP13] – Novembre 2014
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • L’allineamento di magazzino, in presenza di LOTTI e di database MultiAzienda, azzerava le quantità caricate, le quantità scaricate e il residuo di TUTTI i lotti, ma poi ricalcolava solo i valori per i lotti legati all’azienda su cui si stava operando; questo produceva come risultato il fatto che i lotti con RESIDUO a zero non erano più utilizzabili nei documenti;

[S6B6 SP18] – Marzo 2018
Sono state apportate le seguenti modifiche e correzioni:

  • Se l’articolo non era stato inserito in Anagrafica Articoli e riportato nell’anno di elaborazione, il saldo di magazzino per l’anno (ARTMAG) riportava erroneamente dei valori nulli;
Next GESTIONE MATRICOLE
Indice contenuti