Documentazione
< Indietro
Print

MANUTENZIONE LISTINI

Manutenzione Listini

Con questo programma si possono creare comodamente nuovi listini specificando eventualmente valuta e cambio. I dati qui inseriti vengono visualizzati anche nell’Anagrafica [Articoli] cui si rimanda per i dettagli.
Come nella gestione del listino legato al cliente (vedi …) è possibile avere listino/sconti in base alla quantità.
Dalla versione [S6B6 SP20] vi è la possibilità di assegnare una durata temporale al listino inserendo una [Data Inizio Validità] e una [Data Fine Validità]; in assenza di queste date, il listino si considera sempre valido. Inoltre è stata data la possibilità di revisionare il listino, ovvero di creare un nuovo listino che fa riferimento ad un listino già esistente, compilando nel campo [Revisione del Listino] il listino a cui fa riferimento, valorizzando in questo caso una data di inizio e fine validità inferiore rispetto al listino principale. Il listino revisionato, non avrà la necessità di essere associato al documento, che può continuare ad avere il listino principale associato.

Nella Tab [Browse], come di consueto, viene presentata la lista dei listini selezionati con l’ultima ricerca ([TROVA][F4]) fatta, coi principali dati che identificano il listino.

I campi di “testata” del listino sono quelli presenti nella Tabella [Listini]; In pratica questi campi possono essere indifferentemente caricati qui oppure sul modulo dell’Anagrafica Listini.
Codice: Codice identificativo del listino; è possibile inputarlo solo durante l’inserimento di un nuovo listino;
Data Inizio Validità: [S6B6 SP20] indica la data da cui ha inizio la validità del listino;
Data Fine Validità: [S6B6 SP20] indica la data da cui ha fine la validità del listino;
Valuta, Cambio, Euro: indica la Valuta del listino: collegato alla Tabella [Valute]. Attivo lo [Zoom][F7]. Il [Cambio] rappresentava la vecchia conversione in Lire; [Euro] indica il valore di cambio del listino.
Revisione Del Listino: indica di quale listino “principale” è la “Revisione” questo (su cui stiamo operando). Nel caso si valorizzi questo campo, è necessario valorizzare anche i campi di Data Inizio e Fine Validità;

Nella Tab [Listino] si deve inserire il listino vero e proprio, per articolo.

ARTICOLO: è ovviamente collegato all’anagrafica Articoli; una volta inserito non è modificabile. Posso ovviamente annullare la riga ed inserirne un’altra con il nuovo codice. In fase di inserimento di una nuova riga è attivo lo [ZOOM][F7] ed è anche ammessa la [GESTIONE][CTRL+F7] per poter inserire un nuovo codice articolo;
SCONTO1, SCONTO 2, SCONTO 3: sono i 3 possibili sconti sull’articolo, sempre a scalare, mai come somma. Qualora il prezzo sia zero lo sconto verrà applicato sul prezzo standard;
VAL (VALUTA): è la Valuta associata a questo listino/articolo. Sola visualizzazione;
PREZZO: è il prezzo dell’articolo per il listino. Possono tranquillamente coesistere sia gli sconti che il prezzo per questioni di opportunità e/o marketing;
UN.VEN (UNITÀ DI VENDITA): [GUV] rappresenta la quantità/confezione di vendita a cui si riferisce il prezzo; questo campo è attivo solo quando è attiva la Gestione delle Unità di Vendita (SETUP -> VENDITE1);
AGGIORN. (DATA ULTIMO AGGIORNAMENTO): è la data in cui è stato fatto l’ultimo aggiornamento della riga del listino;
% PROVV (PROVVIGIONE): [PROV] è la percentuale di provvigione dell’Agente;

Stratega™ inoltre permette di avere per ogni articolo una tabella per soglia di quantità: al superare una certa soglia potranno essere applicati sconti e/o prezzi diversi. Si intende che se la quantità è inferiore alla prima soglia gli sconti e i prezzi saranno quelli precedentemente descritti.

Qualora utilizzo solo gli sconti, il prezzo non verrà sostituito. In pratica potrò applicare una politica di sconti legata alle quantità vendute.

Stampa

Richiedendo di eseguire la Stampa o le anteprime dei listini compare la Dialog Box qui sotto che permette di filtrare i dati per Listino [Listini], per le prime 2 classificazioni commerciali dell’articolo (nell’esempio [Famiglia Articoli] e [Sottofamiglia Articoli] [eventuali altre possono essere richieste come personalizzazioni]. L’ultimo filtro è sul [Codice articolo], dove è possibile dare un range [Da] [A]

Sono presenti ulteriore funzionalità:
INTESTAZIONE DELLA STAMPA: il testo, eventualmente, scritto qui, viene portato come intestazione sulla stampa;
NOME FILE ASCII: da qui è possibile determinare una cartella ed il nome del file da esportare in formato ASCII;
% SCONTO/MAGG (MAGGIORAZIONE): indicando una percentuale di sconto (numero positivo, maggiore di zero) o una maggiorazione (numero negativo, minore di zero) sulla stampa i prezzi saranno riportati tenendo conto di questa percentuale:
DUE COLONNE: flaggando questa Check Box, la stampa verrà fatta su 2 colonne, anziché 1;
FILE ASCII: flaggando questa Check Box, i dati saranno scritti anche su file testo con dati in formato ASCII; in [Nome File ASCII] si sceglie dove e con che nome scriverlo;
CATALOGO (SENZA PREZZI): flaggando questa Check Box, la stampa verrà fatta senza riportare alcun prezzo (in forma di catalogo, appunto);
STAMPA/ANTEPRIMA/CREA PDF: a seconda del Button da cui si è attivata la stampa, Stratega™ visualizza il Button per eseguire la stampa secondo le scelte fatte;
ANNULLA: Button utile ad annullare la funzione e ritornare al programma; è possibile utilizzare anche la [X] in alto a destra del pop-up;

Esempi di Stampa

Stampa ad 1 colonna

Stampa a 2 colonne

Operatività

Come accennato nella descrizione generale di questo modulo, dalla [S6B6 SP10] sono state introdotte le date di validità sui listini, ed anche il concetto di “Revisione” del listino, grazie al quale è possibile, senza dover cambiare il listino sul cliente, poter gestire effettivamente dei listini temporanei con prezzi diversi rispetto al listino principale.

Esempio pratico:
Listino 10: inizio e fine validità assente: in questo caso il listino è sempre valido.
Articolo: LIS.A – Prezzo: 20,00

Fig. 1

Listino 11: inizio validità 01/10/2020 – 31/12/2020 revisione del listino 10
Articolo: LIS.A – Prezzo: 25,00

Fig. 2

Listino 12: inizio validità 15/11/2020 – 30/11/2020 revisione del listino 10
Articolo: LIS.A Prezzo: 15

Fig. 3

Nell’emissione di una fattura per un cliente con indicato in fattura il listino principale 10, l’assegnazione del prezzo di vendita è la seguente:

  • Fattura emessa in data 01/01/2020 à prezzo applicato per l’articolo A 20,00 (listino 10)
  • Fattura emessa in data 01/10/2020 à prezzo applicato per l’articolo A 25,00 (listino 11)
  • Fattura emessa in data 29/11/2020 à prezzo applicato per l’articolo A 15,00 (listino 12)

Note di Rilascio

Previous VENDITE E ACQUISTI (TABELLE) – GESTIONE FASCE RAEE
Next VENDITE E ACQUISTI (TABELLE) – ANAGRAFICA AGENTI
Indice contenuti