Documentazione
< Indietro
Print

TERMINI PER LA DETRAZIONE IVA

L’introduzione a regime della Fattura Elettronica nel 2019 ha reso certa e dimostrabile la data di avvenuta consegna della fattura alla controparte. Diventa, così, importante ricordare le regole da applicare in materia di detrazione dell’IVA sugli acquisti, così come modificate dal D.L. 24 aprile 2017, n. 50, e successivamente, ulteriormente modificate dal D.L. 23 ottobre 2018, n. 119 e dal D.L. 30 aprile 2019, n. 34.

La regola della Detrazione IVA a fine anno richiede quindi l’analisi delle fatture distinguendo fra i seguenti casi:
• Fatture ricevute e registrate nel mese di dicembre: rientrano nella liquidazione Iva di dicembre 2019;
• Fatture ricevute nel mese di gennaio 2020 (datate dicembre 2019): saranno registrate nel mese di gennaio 2020 e confluiranno nella liquidazione Iva del mese di gennaio 2020;
• Fatture ricevute nel mese di dicembre 2019 non registrate a dicembre 2019: per tali fatture è possibile detrarre l’Iva nella dichiarazione annuale Iva relativa all’anno 2019, da presentare entro il 30 aprile 2020;
• Fatture ricevute nel mese di dicembre 2019 e registrate dopo il 30 aprile 2020: dopo tale data non è più possibile detrarre l’IVA;

N.B. in pratica, il diritto a detrarre l’IVA per le fatture di acquisto registrate entro il 15 del mese successivo, non è valido per il solo mese di dicembre.

A fine anno occorre pertanto monitorare attentamente la data di ricezione delle fatture di acquisto datate dal fornitore nel mese di dicembre per determinare il momento in cui è possibile detrarre l’Iva a Credito.
IN STRATEGA XML è possibile rilevare la data di ricezione delle fatture di acquisto elettroniche aprendo il pdf allegato alla fattura elettronica.

1- FATTURA D’ACQUISTO RICEVUTA E REGISTRATA NEL MESE DI DICEMBRE (ANNO IN CORSO) [Es. 2019]
La fattura passiva si registra nei registri IVA dell’Anno in Corso, e rientra in liquidazione nel mese/trimestre dello stesso anno, in cui il documento è stato annotato in contabilità.
In Stratega™:
Registrare le Fatture di Acquisto in [Prima Nota IVA] nell’Anno in Corso, la [Data Periodo IVA] presente nel Tab [I.V.A.] viene automaticamente impostata con la Data di Protocollo IVA e non deve essere variata.

In questo modo:

  • La fattura viene stampata nel registro acquisti dell’Anno in Corso;
  • Il credito IVA viene conteggiato in Liquidazione IVA nel mese/trimestre dell’anno in corso, in cui la fattura viene registrata;

2- FATTURA D’ACQUISTO RICEVUTA E REGISTRATA NELL’ANNO SUCCESSIVO [ES. 2020]

La fattura passiva si registra in un’apposita sezione del Registro IVA degli acquisti nel 2020, il credito IVA non deve confluire nella Liquidazione IVA periodica (mensile/trimestrale) del 2020. Per poter esercitare il diritto alla detrazione, è necessario esporre l’imposta a credito nel quadro VF della dichiarazione annuale IVA dell’Anno in Corso il cui termine è il 30/04. [Es. 30/04/2020]
In Stratega™:
Inserire un nuovo Registro IVA Acquisti in: [MANUTENZIONE DI SISTEMA] / [Parametri] / [Parametri Registro Acquisti].
Registrare le fatture di acquisto in [Prima Nota IVA] nell’anno 2019, e inserire manualmente la data della corretta Competenza IVA del 2019 nella [Data Periodo IVA] presente nel Tab [I.V.A.]

Il nuovo registro deve avere il flag [Soggetto a Liquidazione IVA] attivo.
Inserire un nuovo Codice IVA in: [ARCHIVI DI BASE] -> Tabella [Codici IVA]. Il nuovo codice non deve avere nessuna indicazione di calcolo imposta in acquisti e vendite nel Tab [IMPOSTAZIONI].

La fattura di acquisto deve essere registrata in [Prima Nota IVA] nell’anno successivo (es. 2020), utilizzando il nuovo Codice IVA ed il nuovo Registro inseriti in precedenza.

In questo modo:

  • La fattura viene stampata nel nuovo Registro acquisti nel l’Anno Successivo [Es. 2020];
  • Interrogando il nuovo Registro Acquisti dal 01/01 al 30/04 dell’anno Successivo [es. 2020] è possibile ottenere il Credito IVA da indicare nella Dichiarazione Annuale IVA dell’Anno in Corso [es. 2019].

Il credito IVA relativo al nuovo Codice IVA non viene conteggiato nella Liquidazione Periodica IVA dell’Anno Successivo [es. 2020].

Previous GESTIONE COMPETENZA A CAVALLO DELL’ESERCIZIO SOLARE
Next INVIO DATI FATTURE – ESTEROMETRO
Indice contenuti